Download e-book for iPad: Cittadinanza ferita e trauma psicopolitico. Dopo il G8 di by Adriano Zamperini, Marialuisa Menegatto

By Adriano Zamperini, Marialuisa Menegatto

Show description

Read or Download Cittadinanza ferita e trauma psicopolitico. Dopo il G8 di Genova PDF

Best social psychology & interactions books

Unraveling the Complexities of Social Life: A Festschrift in by John A. Bargh, Robert B. Zajonc PDF

Explores the continued contributions to the social sciences via Robert J. Zajonc -- a pioneer within the box of social psychology. Outlines rece nt learn into lots of social psychology's so much debated topics: in teractions among emotions and considering, how social motion is conscio usly mediated, and the advance of private company less than tricky stipulations.

Get Instant Appeal: The 8 Primal Factors That Create Blockbuster PDF

What do the runaway good fortune of E. T. , Oprah, and the Cabbage Patch children have in universal? How come Scrabble used to be a flop whilst first brought, yet grew to become an quick hit whilst re-introduced simply 3 years later? in line with huge learn, the key to who will get heard, what will get our cognizance, and who and what has endurance lies in deeply ingrained organic and anthropological codes all of us subconsciously proportion.

Diagnosis and Treatment Planning in Counseling by Linda Seligman PDF

Because the counseling box enters its moment century, scholars and pros face extra demanding situations than ever earlier than. Linda Seligman’s crucial textual content prognosis and remedy making plans in Counseling has advanced to boot, and this 3rd version synthesizes the most recent advancements with the spectrum of counseling interventions to create an essential resource of useful, up to date info.

Irina Goldenberg, Joseph Soeters, Waylon H. Dean's Information Sharing in Military Operations PDF

This quantity explores the interpersonal, organizational, and technological enablers and obstacles to details and intelligence sharing in multinational and multiagency army, humanitarian, and counterterrorism operations. To this finish the contributions current case reports and different empirical learn.

Extra info for Cittadinanza ferita e trauma psicopolitico. Dopo il G8 di Genova

Sample text

Il Corriere si interroga sulle origini del nome, sui luoghi e il periodo in cui questa strategia di protesta si è formata (“Germania”, “America”, “anni ’80”); documenta le loro prime apparizioni nelle manifestazioni degli anni ’90 (“contro la guerra del Golfo”) e le più recenti negli ultimi vertici internazionali (“Quebec”); ne descrive l’aspetto (“maglie nere”, “pantaloni neri”), gli obiettivi (“auto di lusso”), le tattiche di lotta e di organizzazione (“segnale convenzionale”, “Internet”, “manuale”); li differenzia sulla base delle nazionalità (“danesi”, “olandesi”); ne raccoglie testimonianze (“anonymous”) e racconta gli aspetti più insoliti e curiosi (“ragazze black bloc”); riporta le loro iniziative, come l’assalto all’aeroporto di Francoforte (“aeroporto”) e prospetta eventuali collegamenti con altre organizzazioni di guerriglia (“Baschi”).

Tab. 1). Con una sola eccezione: il Manifesto. Sulle pagine di questo quotidiano, il numero di articoli prima dell’inizio del vertice è sostanzialmente simile a quello successivo (438 prima e 504 dopo). 1 – Articoli riferiti al G8 per testata giornalistica Prima dal 1° giu al 19 lug Durante dal 20 lug al 22 lug Dopo dal 23 lug all’11 set Argomenti Argomenti Argomenti Testata giornalistica Totale G8 Temi Black bloc G8 Temi Black bloc G8 Temi Black bloc Secolo d’Italia 186 20 3 79 12 7 334 3 57 701 Corriere della Sera 354 23 12 130 11 24 627 1 134 1316 la Repubblica 291 23 10 108 11 23 453 3 109 1031 il Manifesto 438 12 - 90 7 23 504 2 124 1200 Totale 1269 78 25 407 41 77 1918 9 424 4248 Simili dati descrittivi suggeriscono alcune considerazioni immediate.

Pertanto, sono presenti numerosi termini appartenenti all’area semantica GENOVA, UNA CITTÀ COME DISPOSITIVO DI POTERE 31 della violenza: azioni (“incendiato”, “devastato”), strumenti (“spranghe”, “pietre”, “molotov”), bersagli (“cassonetti”, “vetrine”, “banca”), effetti (“città devastata”, “macerie”, “feriti”). Con l’indicazione dettagliata dell’ora e dei luoghi degli atti violenti. Tuttavia, accanto a questi temi condivisi, è possibile osservare all’interno di ciascuna delle tre testate forme linguistiche che producono peculiari sfumature di significato.

Download PDF sample

Cittadinanza ferita e trauma psicopolitico. Dopo il G8 di Genova by Adriano Zamperini, Marialuisa Menegatto


by George
4.4

Rated 4.31 of 5 – based on 38 votes